A Paolo ... - Quelli che il camper

Vai ai contenuti

Menu principale:

A Paolo ...


il gigante buono
a Paolo... e per sempre



Nel gennaio 2009, se ne è andato Paolo Zaffani.
Paolo Zaffani, Presidente indimenticabile del Marco Polo Camper Club di Cerea, ha ricoperto per anni e con impareggiabile entusiasmo la carica di Coordinatore d’area per l’Unione Club Amici . Per il nostro Circolo era una vera e propria "bandiera", aveva l'iscrizione n° 1, era il primo che aveva chiesto di associarsi. Una figura indelebile nel cuore e nell'anima dell'UCA, del nostro Circolo e di tutti quelli che hanno avuto la ventura di conoscerlo. Questo per l’innegabile carisma e le caratteristiche altruiste ed umane che aveva nel suo dna. Paolo ci ha lasciati. Oggi, più che mai, si sente il vuoto, si ha consapevolezza del peso che aveva nel settore. Paolo, sarai sempre nei nostri cuori.

Claudio Carpani Presidente C:T:I: "Quelli che ... il camper"



Giorno 1 gennaio, nella sua casa di Cerea (VR), si è spento Paolo Zaffani, già presidente del Camper Club Marco Polo e Coordinatore del nord est per l'Unione Club Amici.
Paolo, che è sempre stato molto vicino al nostro Club, ha partecipato al nostro raduno di Ripabottoni ed è sempre stato presente alle fiere di settore nella gestione dello stand dell'Unione Club Amici. Sapevamo della grave malattia di Paolo e, seppur con il dolore nel cuore, siamo contenti che Paolo non abbia avuto neppure il tempo di soffrire.
Dopo i primi accertamenti di fine settembre, infatti, la gravità dello stato di salute di Paolo è stata subito evidente a tutti, potendo solo sperare che il decorso della malattia potesse solo essere indolore. Ho parlato telefonicamente con la moglie Paola (che negli ultimi giorni mi ha costantemente informato) e mi ha detto che Paolo se n'è andato sorridendo, come suo solito. Pur avendolo sentito giornalmente in questi ultimi mesi, mi rimane l'unico rammarico di non aver potuto dire a Paolo quello che avrei voluto. Da questa pagina posso solo dirgli grazie di essere stato mio amico.

Ivan Perriera Presidente Isernia Camper Club e  Coordinatore Nazionale Unione Club Amici



Nella Cattedrale di Cerea, colma di gente sino all’inverosimile con una cerimonia commovente, abbiamo abbracciato e salutato per l’ultima volta e con il cuore pieno di tristezza e dolore, il nostro più caro ed emblematico amico/socio.
Paolo, tu sai con quale entusiasmo noi fondatori del Circolo, Claudio, Ezio,Pippo e Alberto, abbiamo accolto la tua adesione. La prima in ordine di arrivo. Ti conoscevamo bene e altrettanto bene sapevamo quale onore fosse per noi poterti annoverare fra i nostri soci. Un qualcosa di perfido e malvagio ti ha portato via ma non per noi. Tu sarai per sempre nei nostri pensieri, nei nostri cuori e i tuoi insegnamenti, tanti e sempre lungimiranti, ci saranno di guida per il futuro.
Sappiamo che hai portato con te la maglietta del Circolo. Questo è il più grande regalo che tu potevi realizzare per noi.
Ciao Paolo, non ti dimenticheremo mai.

I soci tutti del Circolo “Quelli che…il camper” Bologna


Spesso frequentiamo per anni persone che però non riusciamo a sentire veramente amiche. Paolo lo vedevo due volte l’anno, pure lo sentivo vicino, come un vero amico. Oggi tutti avranno una infinità di cose buone da dire su di lui, tutte vere, tutte sincere. Io invece voglio ricordare due episodi che mi riportano alla mente il suo spirito, la sua esuberanza e la sua grande allegria. Spesso, per il suo lavoro, lasciava un cartello “Sono al cimitero, torno subito”
L’altra sua frase la sento come se la stesse dicendo adesso a tutti i suoi amici camperisti:
“Guagliò, non me ne sono andato perché sono e sarò sempre con voi …”

Ciao Paolo.
Ezio Marconi  "Quelli che...il camper"


Area di Sosta per Camper a Illasi Intitolata a Paolo Zaffani
Domenica, 10 maggio, si è tenuta la cerimonia alla presenza di una folta rappresentanza di camperisti da tutta Italia, in memoria del “gigante buono”. Accogliendo l’invito del Marco Polo Camper Club, l’amministrazione comunale di Illasi ha deliberato di intitolare l’area per camper in località Santa Giustina a Paolo Zaffani. 
Paolo Zaffani ci ha lasciati e domenica è stata appunto scoperta una stele all’ingresso dell’area ad intitolazione della stessa al suo indimenticato e indimenticabile nome. Erano presenti i familiari, la moglie Paola con le figlie Sara e Giulia, la sorella, i rappresentanti dell’amministrazione comunale, Vicesindaco e Assessori, il Presidente del Marco Polo Camper Club, Flavio Superbi accompagnato da gran parte degli iscritti al sodalizio, Ivan Perriera, Coordinatore Nazionale dell’Unione Club Amici (di cui Zaffani era coordinatore di zona) e tanti altri camperisti, Presidenti di Club o semplici affiliati degli stessi. L’area era completamente gremita di mezzi così come tutte le strade e parcheggi limitrofi.
L’amico Paolo era molto conosciuto nel settore del turismo itinerante e dai suoi concittadini anche per l’imponenza del suo fisico (“un gigante buono” aveva titolato l’Arena in occasione dei funerali) ed anche per l’impegno che aveva dedicato alla promozione e conoscenza delle bellezze naturali e artistiche della zona.
Il Sindaco Dott. Trabucchi ha tenuto una vera e propria allocuzione ricordando l’amico Paolo e tutte le sue inestimabili e preziose idee. L’intervento è stato siglato da un lungo e caloroso applauso accompagnato da una corale “standingovation”.


Meta del nostro fine settimana Illasi (VR) per una cerimonia particolare e direi unica: intitolare l'area di sosta camper a Paolo Zaffani. Illasi è un delizioso paese dell’entroterra veronese che probabilmente pochi conoscono; grazie a Paolo questa località è divenuta luogo d’incontro per molti camperisti. Questi due giorni ci hanno consentito di salutare il nostro amico “Paolone” nella sua ultima dimora a Cerea. Devo dire però che aldilà della commozione del momento il nostro è stato un incontro con un grande amico che è sempre presente nei nostri cuori e che ha rappresentato per tutti un esempio di onestà, impegno e tanta umiltà, di quella vera. La realtà è che ci manchi tanto Paolo. 
Grazie per tutto quello che hai fatto per il nostro mondo.

il tuo amico Ezio Marconi    “Quelli che…il camper” Bologna



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu